Sostieni Arketipos

Ambiente, architettura, bellezza, benessere, biodiversità, condivisione, didattica, divulgazione, equilibrio, identità, impatto, intelligenza, natura, partecipazione, salvaguardia, sensibilità, sostenibilità, sviluppo, territorio…

sono solo alcune delle parole chiave dell’impegno di Arketipos, che pone il paesaggio al centro della propria riflessione.

Aiutaci a far si che temi come: cultura della comunità, dei luoghi, delle risorse, cultura giuridica e tecnologica vengano diffusi e promossi e perché il paesaggio sia sempre più riconosciuto come bene comune.

Sostieni Arketipos perché il Paesaggio diventi strumento di sviluppo sociale, economico, urbanistico e sostieni il nostro lavoro che si pone a favore della diffusione di una consapevolezza sempre più radicata.

Cittadini, imprese, associazioni, enti interessanti alla diffusione della cultura e della qualità del paesaggio, tutti possono dare il proprio contributo:

Effettua la tua donazione tramite carta di credito

1. Clicca “donazione”
2. Inserisci l’importo
3. Accedi con i tuoi dati personali

donazione

Landscape Festival cerca te

a Bergamo dal 5 al 22 settembre 2019
18 giorni di paesaggio, bellezza, natura e design
aperto e gratuito per tutti

call per volontari

.attività 
Infopoint e Webpoint, convegni, accoglienza, transfer, allestimenti;

.formazione 
per tutti i volontari è previsto un percorso di formazione, durata e modalità saranno concordate;

.quando 
dal 27 agosto (avvio allestimenti) al 22 settembre 2019 (conclusione smontaggio) 
richiesta la disponibilità per tutta la durata dell’evento o da concordare con Arketipos in relazione alle disponibilità (periodo minimo: una settimana);

.chi
chiunque interessato, a partire da 16 anni.

Arketipos è l’associazione senza fini di lucro, che con il Comune di Bergamo, organizza e promuove Landscape Festival - I Maestri del Paesaggio.
Arketipos nasce con l’intento di diffondere e valorizzare la cultura del paesaggio naturale e antropizzato al fine di favorire uno sviluppo sostenibile e, nel contempo, la promozione delle potenzialità di ogni territorio attraverso il coinvolgimento delle discipline dell’architettura del paesaggio, della tutela ambientale e del verde, della creatività e dell’arte.